Thalys riceve il prestigioso Red Dot Product Design Award 2022

Essen, 31 marzo 2022 – Il treno rosso ad alta velocità Thalys ha appena ricevuto il “Red Dot Product Design Award 2022” internazionale per il suo nuovo design. I nuovi treni sviluppati, in collaborazione con Thalys, dal designer belga Axel Enthoven dell’agenzia Yellow Window di Anversa e dal designer francese matali crasset, hanno convinto la giuria composta da 48 esperti internazionali.
La cerimonia ufficiale di premiazione si svolgerà durante la Red Dot Design Week nel giugno 2022 a Essen (Germania).

“Siamo molto orgogliosi di ricevere il Red Dot Product Design Award 2022 per i nostri convogli rinnovati. Offrire la migliore qualità in termini di servizio e comfort ai nostri clienti, offrendo al contempo una mobilità più rispettosa dell'ambiente è al centro delle nostre ambizioni. Questo premio premia le tante ore di lavoro che i nostri team hanno dedicato a questo progetto e che vorrei ringraziare e congratularmi"

Bertrand Gosselin, CEO di Thalys

I punti di forza del nuovo design Thalys

L’obiettivo perseguito da Thalys con questo treno rinnovato è stato quello di aumentare la capacità dei suoi treni garantendo un elevato livello di comfort. L’accento è stato posto sulla scelta dei sedili, la cui qualità e comfort dei sedili contribuiscono alla reputazione di Thalys. Le texture e i colori di alta qualità dei sedili, che variano in diverse tonalità di rosso, migliorano la sensazione di comfort a bordo del treno. L’illuminazione a LED moderna e particolarmente lavorata contribuisce a creare un’atmosfera confortevole e migliora la sensazione di spazio. Per soddisfare i desideri dei viaggiatori, il nuovo Thalys è dotato di dettagli aggiuntivi come portapacchi, prese USB e schermi informativi.

Lo spazio inutilizzato è stato riconfigurato e l’area del bar è stata ridisegnata. Il team di progettazione ha creato 28 posti aggiuntivi (+7,5%) e più spazio per il deposito bagagli (+15%). Il nuovo Thalys riduce così notevolmente le emissioni di CO2 per passeggero/chilometro.

"Il nostro obiettivo era creare un design confortevole, di bellezza ed eleganza senza tempo, che fosse ancora moderno tra dieci anni, tenendo conto delle diverse esigenze dei viaggiatori. Ecco perché scommettiamo su materiali di qualità, sedili ergonomici, nuovo colore variazioni e concetti di illuminazione più morbidi. Penso che siamo riusciti a sviluppare un design moderno del treno rimanendo fedeli all'identità di Thalys"

Axel Enthover, Designer

Scopri il nuovo treno Thalys

Da ottobre 2021, i viaggiatori hanno l’opportunità di scoprire il nuovo treno sulla linea Parigi Bruxelles-Amsterdam o in 3D su newthalys.com. In Germania, il lancio è previsto dall’estate 2022. La cerimonia ufficiale di premiazione del concorso si svolgerà a Essen nell’ambito della Red Dot Design Week dal 20 al 24 giugno 2022. Sarà poi esposto anche il premiato design Thalys al Red Dot Museum di Essen.

Dai un’occhiata agli interni del Thalys –> Thalys 3D Viewer

Le figure chiave del nuovo design

  • 28 posti aggiuntivi (+7,5%)
  • 50 cm di spazio per le gambe tra due sedili contrapposti
  • 22 schermate con informazioni sui passeggeri in tempo reale
  • 15 percento di spazio in più per i bagagli (equivalenti a circa 400 valigie di cabina)
  • 5000 clienti si sono interrogati sulle loro aspettative e preferenze prima della ristrutturazione
  • 8462 ore di lavoro creativo

A proposito di RED DOT

Per valutare professionalmente la diversità nel campo del design, il Red Dot Design Award è diviso in tre diverse discipline: Red Dot Award: Product Design, Red Dot Award: Brands & Communication Design e Red Dot Award: Design Concept. Con oltre 20.000 iscrizioni, il Red Dot Prize è uno dei più grandi concorsi di design al mondo. Nel 1955 una giuria si riunì per la prima volta per giudicare le migliori creazioni dell’epoca. Negli anni ’90, il professor Dr. Peter Zec, CEO di Red Dot, ha sviluppato il nome e il marchio del premio. Da allora, l’ambito premio “Red Dot” è stato un riconoscimento riconosciuto a livello internazionale che riconosce l’eccellenza nel design. I vincitori sono presenti in annuari, musei e online.

Maggiori informazioni su www.red-dot.de.

La fonte di questo articolo è: Thalys

LinkedIn
Facebook
Email